Bottoni a pressione per pantaloni, giacche, camicie

Un accessorio indispensabile

Era il 1886 quando Albert-Pierre Raymond inventa il nuovo bottone-fermaglio a molla più comunemente conosciuto come bottone a pressione. La storia racconta che i produttori di guanti del tempo, stanchi del metodo tradizionale del bottone da cucine e dell’asola da aprire, chiedono qualcosa di diverso. L’idea era mantenere la forma tradizionale ma evitare un passaggio che risultava scomodo. È così che il bottone a pressione diventa l’accessorio preferito ed il suo successo è stato immediato.

Oggi possiamo definire il bottone a pressione come un dispositivo, formato da due parti che, sovrapposte e sottoposte a pressione, si bloccano. La forma tipica è quella tondeggiante. Una delle due parti ha una piccola protuberanza, chiamata maschio o godronato, che si inserisce nella cavità presente nell’altra metà del bottone, chiamata femmina o molla.

Sono anni ormai che Spring’85 è specializzata nella realizzazione di bottoni a pressione. Ci rivolgiamo sia al mercato di nicchia ovvero a quei brand che fanno del particolare il loro segno distintivo sia al mercato più industrializzato che però decide di non mettere da parte la qualità del bottone. Un accessorio personalizzato, realizzato con cura ed attenzione, rende un capo d’abbigliamento unico e con questa idea produciamo i nostri bottoni e i nostri accessori.

Scopri i bottoni a pressione di nostra produzione:

 

Richiedi maggiori informazioni